Omicron

Unità Mammografica Analogica

Unità mammografica analogica che permette l’esecuzione di esami mammografici a costi molto contenuti.

E' adatto per tutti gli esami approfonditi del seno ed anche per "screening" mammografico.

Il nuovo design, semplice ed ergonomico, rende l'utilizzo dell'apparecchiatura intuitivo e davvero veloce.

Principali caratteristiche:

  • Movimento manuale o motorizzato con rilascio automatico a fine compressione
  • Forza di compressione regolabile con visualizzazione di quella realmente esercitata
  • Velocità di discesa progressivamente decrescente al contatto del seno
  • Doppio display

Omicron DR

Mammografo Digitale a Campo Pieno

Rappresenta la soluzione ideale per l’imaging digitale del cancro al seno e per le procedure diagnostiche.

Si compone di:

  • Unità mammografica comprensiva di detettore flat panel 24x30 cm
  • Console di comando e stazione di acquisizione
  • Stazione di refertazione (opzionale)

Omicron DR Tomo

Mammografo Digitale a Campo Pieno per Tomosintesi

Omicrom DR Tomo è una particolare versione digitale, in grado di operare attraverso la Tomosintesi Mammografica Digitale (DBT).

Si tratta di una tecnica innovativa, nell'ambito della diagnostica del tumore al seno, che produce una serie di immagini bidimensionali, che rappresentano diversi strati del seno.

L'acquisizione avviene attraverso la rotazione continua del tubo radiogeno attorno al seno compresso, eseguendo esposizioni radiografiche a differenti angoli ed a bassa dose.

Successivamente un algoritmo ricostruisce il seno in strati di 1 mm.

Due display, touch screen a colori, visualizzano informazioni relative a forza e spessore di compressione, collimazione, ingrandimento, angolo, identificativo del paziente, consentendo all'operatore di selezionare la lateralità del seno ed i codici ACR.

Kubtec Xpert 20

La soluzione per l’imaging dei frustoli più potente e compatta per la camera bioptica

Sistema di analisi RX ad altissima risoluzione per la biopsia stereotassica di frustoli.

Principali caratteristiche:

  • analizza un numero elevato di campioni, fino a 12, in una singola esposizione grazie a una elevata area di imaging.
  • Fornisce la più alta risoluzione delle immagini in pochi secondi, per identificare istantaneamente le più complesse microcalcificazioni
  • Trasmette wireless immagini multiple al PACS, in un singolo click
  • Utilizza i più comuni porta campioni per ridurre i costi e preservare l'integrità dei campioni per l'anatomia patologica

Kubtec Xpert 40

Soluzione Versatile, Veloce e ad Elevata Risoluzione per Analisi RX 2D su Campione Asportato

Sistema di analisi RX intra-operatoria del pezzo asportato.

Principali caratteristiche:

  • Permette la visualizzazione dei campioni con la qualità delle immagini mammografiche
  • Facile da utilizzare, touch screen e tool completi per le annotazioni
  • Il design mobile consente un facile trasporto tra i reparti (radiologia, chirurgia senologica, anatomia patologica)
  • Utilizza i contenitori per campioni più comuni, per ridurre i costi e preservare l'integrità dei campioni
  • Include una telecamera ottica integrata, ad alta risoluzione, per la comparazione delle immagini
  • Fornisce un ingrandimento 5X, per aumentare la visibilità e l'individuazione delle più piccole anomalie
  • Configurazione a banco disponibile
  • Trasmissione delle immagini digitali tramite PACS
  • Riduzione durata degli interventi

Kubtec Mozart

L’Unico Sistema per l’Imaging Intra-Operatorio con Tomosintesi 3D

Sistema per analisi RX 2D e 3D in tomosintesi intra-operatoria su pezzo.

Il sistema consente di:

  • Distinguere tra tessuto sano e patologico, per una maggiore conservazione del seno.
  • Fornire immagini chiare di lesioni target nascoste da tessuto denso o dalla pelle.
  • Creare immagini 3D del tessuto mammario, in slice da 1mm.
  • Essere usato con qualsiasi portacampione, sia che il campione sia compresso che non.
  • Identificare l'esatta posizione, caratteristiche ed estensione delle lesioni tridimensionali.
  • Fornire più informazioni rispetto alle viste 2D ortogonali, consentendo una più facile ed accurata conferma dell'estensione delle lesioni target.
  • Facilitare la riduzione del numero di rescissioni e consente una maggiore conservazione del tessuto.
  • La tomosintesi fornisce informazioni dettagliate sul pezzo, chiara orientazione spaziale delle immagini
  • Individuazione profondità della lesione
  • Riduzione durata interventi
  • Trasmissione in rete tramite PACS per la refertazione
  • Immagine ottica e immagini slice disponibili anche per l’anatomia patologica
  • Riduzione durata degli interventi
  • Snellimento flusso di lavoro radiologia

Sei un professionista del settore?

L'accesso alla visualizzazione dei prodotti e al materiale informativo è riservato agli operatori del settore in ottemperanza alla legislazione vigente. ASSING richiede di qualificarsi come operatore del settore per procedere con la navigazione.

Decreto Legislativo 24 febbraio 1997, n°46 Articolo 21

1 - E' vietata la pubblicità verso il pubblico dei dispositivi che, secondo disposizioni adottate con decreto del Ministro della Sanità, possono essere venduti soltanto su prescrizione medica o essere impiegati eventualmente con l'assistenza di un medico o di altro professionista sanitario.
2 - La pubblicità presso il pubblico dei dispositivi diversi da quelli di cui al comma 1 è soggetta ad autorizzazione del Ministero della Sanità. Sulle domande di autorizzazione esprime parere la Commissione di esperti prevista dall'articolo 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 541, che a tal fine è integrata da un rappresentante del Dipartimento del Ministero della Sanità competente in materia di dispositivi medici e da uno del Ministero dell'Industria, del commercio e dell'artigianato.

Main Menu